HOME PAGE
DOVE SIAMO
COSA FARE
PREZZI
CONTATTI
La vecchia casa
A tavola vi aspetta
E ora che si fa?
Abbai, nitriti e starnazzi
Biada per tutti
Le vostre foto
CERGALLINA SHOW
RASSEGNA STAMPA
 
 
     
ELLE
Chicken fun
 
 

Conoscete i vostri polli?
Se avete qualche dubbio, spalanchiamo noi le porte del pollaio. Per dimostrarvi che galli e galline sono sensibili, belli, simpatici, artistici e un po' psicologi. Assolutamente fashion.

Vi hanno appena dato della gallina (vecchia, spennata, stupida, ecc.)? Siate snob, precorrete i tempi e gloriatevene.
Senza nulla togliere a tigri albine, aquile reali e panda cinesi, il pennuto del cortile accanto si sta affermando come superstar assoluta.
Altro che ruggiti himalayani e barriti africani, sarà il ruspante coccodè il
verso che più ci piacerà udire. il successo del film Chicken Run, Galline in fuga avrebbe dovuto metterci sull’avviso: il sogno di Icaro accarezzato dalla rossa ovaiola Gilda e dal piacione Rocky con cresta a banana - Imparare a volare per fuggire dal pollaio-lager - è illuminante per capire di che pasta sono fatte le galline.
Non quelle hollywoodiane, ma quelle in penne e ossa. Che sono vanitose, narcisiste, orgogliose. Addirittura altere per non dire belle, al punto che persino la moda se n’è accorta: Custo Barcelona e Diesel stampano creste e code piumate su camicie e T-shirt; Lucia Sansalvadore, stilista di Galline Regine, cuce zampe d’argento su top e tutù; Etro propone per l’inverno una borsa-chioccia con i bargigli di panno rosso. Per il momento, a familiarizzare con questi bipedi originali e cordiali, sono soprattutto le donne,
entusiaste di girare per le esposizioni internazionali, da Masino a Sangallo, a Norimberga, a caccia di esemplari unici.
"A che servono questi polli straordinari, dai giganti Amrock, grandi e golosi, ai microscopici Bantan, piccini piccini come adorabili scimmiottini? A regalare piacere estetico", dice Paola Fallaci, giornalista, allevatrice di galline nel chianti, con una "scuderia" che varia dai 50 ai 70 inquilini (la signora si tiene
pure tutti i pulcini). "Per il giardino, consiglio le Morasete cinesi: piumaggio immacolato e vaporoso a contrasto con pelle, occhi e orecchioni neri. Figuriamoci che già Marco Polo, nel Milione, scrisse che in Oriente c’erano galline con la pelliccia al posto delle penne. E poi le Cocincine, giunte in Europa durante il regno di Vittoria: minute, aggraziate, tonde, sembrano delle buffe "copriteiere’".
Appagamento della vista a parte, va detto che dalle "coccodè" si impara molto.
Sono delle ottime mamme.
Hanno talento come insegnanti di ballo: nelle discoteche impazza ‘la chicken dance’ con il passo delle ali e della coscia.
"La loro vera specialità, però, è riciclare", spiega Judith Bloom Boveri dell’agriturismo Cergallina, fattoria a ridosso dell’Appenino tosco-emiliano (info: www.cergallina.com).
"Mangiano gli avanzi di cucina e i gusci delle loro stesse uova, ricchi di calcio".
Da econome fatte e finite per via di una sapienza antica a contadine rodate, il salto è breve. "Non potrei avere verdure così buone se le mie galline non fossero delle esperte dissodatrici", continua Judith.
"Mangiano gli avanzi di cucina e i gusci delle loro stesse uova, ricchi di calcio".
"Prima ammucchio il compost in un angolo dell’orto.

In autunno, quando non ci sono più colture, apro il recinto e loro si precipitano a razzolare.
Risultato, a marzo mi ritrovo un terreno lavorato e concimato alla perfezione".

Dopo tanto faticare, la gallina può anche concederti un po’ del suo tempo.
"Il rapporto è adulto, diverso da quello con cani o gatti. Non ti segue con sguardi imploranti affetto.
E poi trovo affascinante quel suo cercare sempre qualcosa di
invisibile per noi", racconta la scrittrice Paola Mastrocola, che ha esordito con il romanzo La gallina volante.
A questo punto, pensate di "conoscere i vostri polli"?
(....)
 
 
 
Azienda Agrituristica CERGALLINA Località Cergallina, 1 - 29010 Vernasca (PC)
Cell. 333/2817049 - Fax 0523 898198 - E-m@il: info@cergallina.com