HOME PAGE
DOVE SIAMO
COSA FARE
PREZZI
CONTATTI
La vecchia casa
A tavola vi aspetta
E ora che si fa?
Abbai, nitriti e starnazzi
Biada per tutti
Le vostre foto
CERGALLINA SHOW
RASSEGNA STAMPA
 
 
     

SECOLO
AGRITURISMO:
Nel Piacentino una struttura di classe ricavata da una struttura dell'800
 
Cergallina, fattoria sulla via dei pellegrini
Lasciata Piacenza si risale la verdissima valle disegnata dal fiume Arda fra i dolci Colli Piacentini punteggiati di calanchi, campi di grano, vigneti e borghi antichi. Dopo avere superato le superbe torri in cotto rosso di Castell’Arquato, si arriva a Vernasca, piccolo borgo medioevale dominato dalla Pieve, tutta in pietra tagliata a mano, che risale al XII secolo.
Ancora tre chilometri, lungo una romantica stradina asfaltata che corre in cresta e si perde fra campi e boschi di castagni, e si arriva all’Azienda agrituristica Cergallina che pare sospesa nel cielo.
Ricavata all’interno di una cascina dell’Ottocento, situata proprio sul tracciato della Via Francigena, l’antica strada percorsa dai pellegrini, sorge su un aereo poggio ed è circondata da un’alta quinta di alberi secolari. Il clima qui è particolarmente mite. Situata a 500 metri s.l.m., il caldo estivo è mitigato da fresche brezze serali e anche in inverno (trovandosi al di sopra della linea delle nebbie) le giornate sono particolarmente soleggiate. I colori dell’autunno avvolgono Cergallina in una tavolozza di giallo, ocra, rosso e marrone e la primavera l’incastonano in una cornice di colline fiorite.
Completamente ristrutturata, la vecchia cascina si specchia nella grande piscina circondata da cespugli di rose rosse e da lecci frondosi. Profumo di lavanda e lenzuola inamidate nei grandi e alti letti dei primi del Novecento delle sue quindici camere che hanno soffitti attraversati da grosse travi di legno. Cavalli, asinelli e montain bike sono a disposizione degli ospiti per esplorare i dintorni di colle in colle, di valle in valle, di bosco in bosco. Nell’orto si coltivano biologicamente verdure e alberi da frutta. Mentre nella cantina invecchiano vini rossi e bianchi e stagionano coppa, pancetta rotonda, salame e lardo saporitissimo. Tutti prodotti genuini tipici dei Colli Piacentini. Nei prati attorno si allevano manzetti, oche anatre, galline e conigli che sono poi serviti a tavola. Si mangia nel salone ricavato nel grande fienile rimodernato, nella vasta veranda illuminata da un’immensa e luminosa vetrata oppure, nelle giornate più calde, sulla terrazza sotto alberi secolari.
Da non perdere le numerose specialità della casa, fra cui i tortelli a treccia ripieni di erbette e ricotta, il pane e la pasta fatti in casa secondo le ricette antiche della zona. Ma anche la pasta e fagioli, le tagliatelle, i sott’aceti nostrani per accompagnare i salumi piacentini e i secondi, come la gallina bollita, il cappone ripieno, il pollo all’aglio e al limone, il coniglio in umido o alle erbe aromatiche, l’oca in umido e l’anatra arrosto. Golosissimi i deliziosi dolci, come la crostata con marmellata di prugne, e i sorbetti di frutta.
A fare gli onori di casa, insieme al marito Giorgio, che è nato qui e ci è ritornato dopo lunghi anni trascorsi a Milano, è Judith Bloom che, lasciata la lontana Australia, si è innamorata di questa terra fuori del tempo, dove ha ritrovato gli spazi infiniti, la natura incontaminata e la magia del suo Paese lontano.
Per chi vuole fare acquisti i padroni di casa consigliano il rinomato Salumificio La Rocca, dove si possono acquistare i famosi salumi piacentini; il Caseificio Fratelli Contini che produce formaggio grana e burro saporitissimo; la signora Maria che fa il formaggio Parmigiano Reggiano doc. Tutti nella zona. Da non dimenticare il vino.
 
 
Azienda Agrituristica CERGALLINA Località Cergallina, 1 - 29010 Vernasca (PC)
Cell. 333/2817049 - Fax 0523 898198 - E-m@il: info@cergallina.com